MONUMENTO ALLA RESISTENZA /2
2020
Castel Ivano
a cura di Denis Isaia,
Emanuele Montibeller
in collaborazione con Arte Sella



0/17
Monumento alla resistenza è un progetto ideato in collaborazione con Arte Sella e suddiviso in due sedi espositive, è una nuova configurazione scultorea dei "branchi di cani" per una doppia esposizione: nel Giardino delle sculture del Mart e a Castel Ivano (dal 12 luglio al 13 settembre 2020).
Le sculture sono realizzate con materiali provenienti dalla cantieristica edile come ferro, catrami, piombo, reti metalliche e cemento. Spunto per la creazione di questa serie è l’osservazione dell’abusivismo edilizio e dei progetti incompiuti che costellano l'Italia: minacciosi, curiosi, silenziosi, i branchi traslano su un piano umanissimo il dibattito sulla fragilità del paesaggio e sulla sua tutela. La resistenza menzionata nel titolo appare quindi una forma di adattamento che invita il pubblico a guardare con spirito empatico al rapporto con la natura.